In difesa dell’acqua pubblica

La campagna referendaria “Acqua, bene comune” si conlude con una serata evento, il 1 luglio a partire dalle ore 18,30 presso il Cinema Teatro Spadaro, organizzata dall’Associazione di consumatori MEDITERRANEA CONSUMO, con la collaborazione degli altri membri del comitato referendario Massafra : Soc. Coop. Il Filo di Arianna, Ass. Il Serraglio e Ass. Il Corifeo. Sostengono, inoltre, l’iniziativa i Sigg. Di Masi del Cinema Teatro Spadaro, l’Ass. Presidio del Libro, l’Archeogruppo “E. Jacovelli” ONLUS e l’Associazione Max Cavallo. La serata prevede la partecipazione della dott.ssa Margherita Ciervo, ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze Geografiche e Merceologiche dell’Università di Bari, referente regionale del Comitato referendario, che presenterà il suo libro “Geopolitica dell’acqua”.  Interverranno Giovanni Vianello, referente provinciale della Campagna referendaria per l’acqua pubblica, che illustrerà le ragioni del referendum, gli importanti risultati raggiunti a livello nazionale e i nuovi obiettivi previsti per informare i cittadini sul tema. Coordinerà la dott.ssa Lucia Lazzaro, vicepresidente dell’Ass. di consumatori MEDITERRANEA CONSUMO, referente locale per la raccolta firme. È prevista, inoltre, la partecipazione di alcuni operai dell’Acquedotto Pugliese. Durante la serata saranno allestiti banchetti per la raccolta firme per tutti coloro che vogliano sottoscrivere i quesiti referendari. All’ingresso saranno esposte opere pittoriche e fotografiche di Giovanni Maraglino e Francesco Tinelli ispirate al tema “L’acqua è un bene universale”. Al termine della serata si esibiranno i Mediterranean Duo in concerto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *